Chi c'è dietro

Chi c’è dietro a Dimissioni e tutti a casa?

Dimissioni
Scritto da Maurizio Perrone

Entrando nella pagina Facebook di “Dimissioni e tutti a casa” si resta colpiti dall’immagine di copertina con Leonida (dal film 300) che urla “QUESTO GOVERNO HA ROTTO IL C…!”. La frase impressa sulla copertina è là da molti anni e ha visto passare svariati governi senza mai cambiare: qualsiasi governo in carica aveva “rotto il c…”, persino prima di entrare in carica, perché quella frase è sempre rimasta al suo posto. Forse un gestore della pagina un po’ svogliato… O forse un gestore che vuole “aizzare il lettore” continuamente? Credo la seconda opzione per due motivi: il primo è che la pagina ha moltissimi post giornalieri e il secondo è il “box informazioni” della pagina che recita “Mandiamo a casa questi politicanti appartenenti a TUTTI i partiti politici che manteniamo DA SEMPRE e che si son SEMPRE e solo fatti i loro interessi!”.

Dev’essere una persona veramente delusa e arrabbiata per fare di tutta un’erba un fascio e voler mandare a casa “tutti i politicanti che si sono sempre fatti i loro interessi”. Precisamente come li dovremmo mandare a casa? E chi e come al posto loro? Il box informazioni non lo dice ma di sicuro dev’essere una pagina di “anti-politica”, una pagina di protesta di comuni cittadini stufi di questi politici e di questa politica. Bisogna cambiare, serve qualcosa di nuovo che non sia la solita politica. Forse seguendo questa pagina, cliccando mi piace, commentando e condividendo i post riusciremo a cambiare le cose! Ma chi è il comune cittadino che gestisce la pagina e posta? Il box mi rimanda a un sito: bene, possiamo controllare le informazioni di registro pubbliche e sapere a chi appartiene. Vediamo un po’….

Alessandro Gennari… Mmm… Cerchiamo su Google e su Facebook questo nome per saperne di più…

Un signore distinto, indubbiamente, che non ha proprio l’aspetto del comune cittadino arrabbiato con la politica. Il suo profilo Linkedin mi informa che, dopo svariate cariche manageriali, è l’attuale segretario di Federcontribuenti FVG (associazione di volontari contro il “saccheggio degli istituti finanziari ed erariali“) ed è impegnato nella produzione e commercializzazione dell’alga spirulina. Spulciando meglio con Google salta fuori che è stato candidato al consiglio comunale in cima alla lista per Antonio Miclavez, in corsa per la carica di sindaco di Udine nel 2013 e sostenuto da Forza Nuova (e anch’egli nell’associazione Federcontribuenti FVG). Candidato con Forza Nuova nel 2013?!?!?! Ma allora i discorsi contro i politici e la vecchia politica erano tutta una farsa?

I collegamenti con Forza Nuova e la Lega della Terra (collegata a Forza Nuova) si trovano in un post su Facebook di Forza Nuova Udine, nel blog fnragusa.blogspot.it e nel video che ho inserito qua sotto. Un articolo de L’Espresso sulla “galassia della bufala sui social network” cita Alessandro Gennari tra i “fascisti 2.0”.

Il signor Gennari quindi non è proprio uno contro e al di fuori della politica, come si potrebbe pensare leggendo le sue pagine.

Ho detto pagine perché Alessandro Gennari non è dietro solo a “Dimissioni e tutti a casa” con relativo sito dimissionietuttiacasa.com ma anche:

Queste le informazioni di registro pubbliche di piovegovernoladro.info:

Il dominio dimissionietuttiacasa.it è intestato alla madre Maria Ciani Seren, mentre all-news.tv è intestato al padre Giovanbattista Gennari che nel 2006 è stato protagonista di un fatto di cronaca durante gli arresti domiciliari. Qui un aggiornamento. La dimora storica di proprietà dove vivono: windowcarnialife.it.

Sorpresi? Forse vi aspettavate qualcun altro o qualcos’altro… Invece la realtà è che questo aspirante politico quotidianamente, forse con l’aiuto di altri (oppure con altri al suo posto), posta a ripetizione sulle sue pagine e siti contenuti copia/incolla “di destra” e “sensazionalistici” presi da altre fonti (più o meno attendibili e più o meno recenti), con un moderato clickbait, per fare propaganda politica indiretta e guadagnare soldi (pochi o tanti non si sa e non ha importanza) grazie alla pubblicità sui siti.

– Meccanismo –

L’alta frequenza dei post è necessaria per diffondere meglio la pagina, per diffondere meglio un certo tipo di pensiero (“martellando” quotidianamente con notizie solo di un certo tipo alterando quindi la percezione della realtà dei lettori) e per ottenere quindi più click. I click sul post se indirizzati sul “mi piace”, sui commenti (commentando ovviamente) e sul condividi aumentano la visibilità del post (e del suo immediato messaggio immagine / titolone clickbait) e della pagina, mentre i click sul post che rimandano al sito oltre a ottenere la lettura dell’articolo (e il relativo “messaggio”) aumentano il valore del possibile singolo click diretto sulla pubblicità oppure un guadagno sull’impressione della pubblicità (se poi si clicca volontariamente o meno sulla pubblicità ancora meglio). Contenuti di un certo tipo spingono molto più facilmente le persone, in particolare se arrabbiate, frustrate e ignoranti su certi argomenti che possono scandalizzare, a interagire con i post e di conseguenza a diffondere ancora di più i contenuti.

– Raccomandazione –

Quando cliccate e quando condividete pensateci prima un po’ su, perché potreste diffondere contenuti che non rispecchiano le vostre idee, se non addirittura falsi (il Web è pieno di bufale), e far guadagnare persone che sfruttano la vostra rabbia, la vostra frustrazione (che manifestate commentando e condividendo contenuti di un certo tipo, spesso impulsivamente) o la vostra ignoranza in materia. Controllate sempre se una notizia è vera o se è una bufala prima di condividerla. Di come evitare le bufale ne parlerò in un altro articolo. Se questo articolo vi è piaciuto prendete in considerazione la condivisione.

  • Elia Marin

    Che cosuccia interessante… Grazie per l’interessante articolo!

  • Gabriele Calvillo

    grazie mille…condivido!

  • Maurizio

    Ottimo lavoro, complimenti. Condivido

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

- Informativa sui cookie di WebSvelato.it -

Dati personali raccolti su questo sito per le seguenti finalità e utilizzando i seguenti servizi:

— Statistica —

Google Analytics con IP anonimizzato

Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

— Pubblicità —

Google AdSense

Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

— Funzionamento condivisione e commenti —

AddToAny

Disqus

Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

Che cosa sono i cookie?

Il cookie è un piccolo file di testo contenente una certa quantità di informazioni scambiato tra un sito internet ed il tuo terminale (solitamente il browser) ed è normalmente utilizzato dal gestore del sito internet per memorizzare le informazioni necessarie a migliorare la navigazione all’interno del sito ovvero per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete. Quando si visita di nuovo lo stesso sito o qualunque altro sito il dispositivo dell’utente verifica la presenza di un cookie riconosciuto, in modo da potere leggere le informazioni in esso contenute. I diversi cookie contengono informazioni diverse e sono utilizzati per scopi differenti (navigazione efficiente nelle pagine di un medesimo sito, profilazione al fine di inviare messaggi promozionali mirati, analisi sul numero delle visite al sito).

Nel corso della navigazione l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie inviati da siti o da web server diversi (c.d. terze parti), sui quali possono risiedere alcuni elementi (ad es. immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che l’utente sta visitando.

Più in generale, alcuni cookie (definiti cookie di sessione) sono assegnati al dispositivo dell’utente soltanto per la durata dell’accesso al sito e scadono automaticamente alla chiusura del browser. Altri cookie (definiti persistenti) restano nel dispositivo per un periodo di tempo prolungato.

Le specifiche finalità delle diverse tipologie di cookie installati in questo sito sono di seguito descritte.

Puoi disattivare i cookie seguendo le informazioni di seguito riportate.

Caratteristiche e finalità dei cookie installati dal sito.

Cookie tecnici:

Si tratta di cookie utilizzati specificamente per permettere il corretto funzionamento e la fruizione dei nostri siti. I cookie tecnici vengono ad esempio utilizzati per la funzionalità di login dell’utente. Sono erogati principalmente dai server di WebSvelato.it o, nel caso dell’integrazione di servizi esterni come i social network, da terze parti.

Cookie di profilazione:

Si tratta di cookie utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete. Le aziende che offrono o pubblicizzano i propri prodotti tramite questo sito potrebbero assegnare cookie ai terminali degli utenti. Le categorie di cookie utilizzate e il tipo di trattamento di dati personali da parte di queste aziende sono regolati in conformità all’informativa rese da queste aziende.
Per le informative e per disattivare i cookie di profilazione erogati da terze parti vai sul sito:

www.youronlinechoices.com

Cookie analitici:

Si tratta di cookie utilizzati per analisi statistiche, per migliorare il sito e semplificarne l’utilizzo oltre che per monitorarne il corretto funzionamento. Questo tipo di cookie raccoglie informazioni in forma anonima sull’attività degli utenti nel sito. Questo tipo di cookie viene erogato esclusivamente da terze parti.

Per le informative e per disattivare i cookie analitici di terze parti vai sul sito:

www.youronlinechoices.com

Come prestare o revocare il consenso.

Il consenso all’utilizzo dei cookie viene prestato attraverso le seguenti modalità: cliccando sul pulsante Accetta nella finestra popup e può essere revocato in ogni momento secondo quanto sopra indicato.

Opzioni circa l’uso dei cookie da parte del sito mediante le impostazione del browser.

L’erogazione di tutti i cookie, sia di prime che di terze parti, è disattivabile intervenendo sulle impostazioni del browser in uso; è bene notare però che questo potrebbe rendere inutilizzabili i siti qualora si bloccassero i cookie indispensabili per l’erogazione delle funzionalità. Ogni browser dispone di impostazioni diverse per la disattivazione dei cookie; di seguito proponiamo i collegamenti alle istruzioni per i browser più comuni.

Google Chrome
Apple Safari
Mozilla Firefox
Microsoft Edge
Opera

Siti di terze parti.

I siti di terze parti a cui è possibile accedere tramite questo sito web non sono coperti dalla presente informativa. WebSvelato.it declina ogni responsabilità in merito ad essi. Le categorie di cookie utilizzate e il tipo di trattamento di dati personali da parte di queste aziende sono regolati in conformità all’informativa rese da queste aziende.

Chiudi