Cyberbullismo Realtà del Web

Pericoli in chat: ecco i pedofili in azione

Pericoli in chat: pedofili
Scritto da Maurizio Perrone

I servizi di chat, in particolare quelli del protocollo IRC (Internet Relay Chat), sono stati tra i primi e più diffusi mezzi di comunicazione di Internet insieme alle email. Oggi le chat sono integrate in sistemi più evoluti quali software di instant messaging e social networks ma le vecchie chat IRC esistono ancora e sono tristemente popolate. Tristemente perché la “fauna” di questi ambienti, ormai da moltissimo tempo, è principalmente costituita da predatori sessuali che non perdono un attimo nell’importunare per lo più donne (o presunte tali) di qualsiasi età.

Sporadicamente, nel corso degli anni, sono entrato con un nickname femminile per vedere se le cose fossero cambiate e mai una volta sono riuscito ad avere un’esperienza non violenta e/o non volgare. Sono tornato nelle chat di recente e questo è quello che è successo. Ho scelto di impersonare una ragazzina/bambina di 12 anni che a scuola aveva scoperto le chat durante una lezione e la sera stessa le ha volute provare. Per prima cosa ho cercato chat, chat gratis, chat free su Google per simulare una 12enne priva di email necessaria per registrarsi in chat con registrazione (non che cambi molto: è solo per dimostrare che non ci vuole nulla per entrare nelle chat). Ho cliccato su un link a caso e mi sono trovato di fronte alla pagina della scelta del nickname: ho inserito Federica2005 e sono entrato (sì, Federica in onore alla “mano amica” tanto utilizzata con quelle chat).

Centinaia di persone hanno visto il mio ingresso e, anche se non avessi scritto “ciao a tutti” nella chat principale, sarei stato assalito da decine e decine di chat private come è accaduto con il saluto a tutti. In pochi secondi ero pieno di messaggi privati, dal semplice ciao a domande particolari o volgarità, che crescevano sempre di più ed erano già diventati ingestibili. In alcuni casi, quando mi chiedevano l’età e rispondevo 12, la chiacchierata finiva quasi subito ma nella maggior parte dei casi no e là dentro per lo più ci sono persone adulte che in certi casi si spacciano per quello che non sono (magari raccontano di essere donne o di essere minorenni). Per loro è per lo più un gioco erotico tra adulti. Ma se veramente arrivasse una minorenne in chat? Quanti giocano soltanto e quanti farebbero sul serio?

In passato ho simulato dodicenni in modo più convincente ma fortunatamente l’esperimento è andato bene lo stesso. Vediamo alcuni screenshot delle chat… Faccio notare che tutti sapevano l’età di Federica2005.

Avviso per i lettori: linguaggio volgare.

Iniziamo con il giocherellone:

Chat del giocherellone

Ho scritto due frasi con nomi a caso e poi lui ha voluto che inserissi il mio nome nella frase. L’ho inserito di fianco a occhi e lui “no, lì non va bene”. Allora braccia: “no, non lì”. In pratica voleva che scrivessi il mio nome vicino a “piedi”, “culo” o pisello. Ho chiuso il discorso per noia…

Qui sotto abbiamo il feticista, un feticista che non mi era mai capitato di incontrare: fissato con i capelli.

Feticista dei capelli

 E questo è niente… Poi arrivano i peggiori. Ecco la chat del quarantenne peloso che mi vorrebbe al mare in auto con lui:

Chat mare 1Chat mare 2

 Il tizio che vuole scambiare le email e vuol farsi “pulire la cappella”:

Chat email

Il cinquantenne che mi vuol far sentire grande e mi chiede come sono vestita, in particolar modo se con i collant:

Chat collant 1Chat collant 2Chat collant 3

E qui il cinquantenne che vuol sapere come sono fatta e se ho il seno (un classico):

Chat seno 1

Chat seno 2

Chat seno 3

Chat seno 4

Di seguito una lunga chat con il professore di matematica quarantenne che mi pagherebbe per potermi baciare, toccare, farsi toccare e avere il mio numero di telefono:

Chat professore 1

Chat professore 2

Chat professore 3

Chat professore 4

Chat professore 5

Chat professore 6

Chat professore 7

In queste chat ho notato chiaramente della diffidenza o della furbizia: molti volevano che fossi prima io a dar loro il numero di telefono, il contatto Skype o l’email. In alcuni casi mi hanno chiesto di postare, per verificare, una mia foto sul sito di hosting di immagini gratuito TinyPic. In altri mi hanno chiesto il contatto di Kik, o di installare questa app che non necessita del numero di telefono per essere attivata (come accade invece per Whatsapp) e molto usata dai giovani rispetto alla simile Telegram, pensando stupidamente di non essere riconosciuti. In pochi casi mi hanno dato contatti Skype e numeri di telefono per primi.

Ora il pezzo forte: il cinquantenne che abita nella mia zona e mi dà appuntamento dandomi persino nome e cognome (con tanto di profilo Facebook e Instagram). Potenzialmente potrebbe essere anche una persona che si finge un’altra e probabilmente all’appuntamento non si presenterà, però quello che ha scritto in chat a una possibile dodicenne è agghiacciante.

Chat appuntamento 1Chat appuntamento 2Chat appuntamento 3

Chat appuntamento 4

Chat appuntamento 5

Chat appuntamento 6

Chat appuntamento 7

Chat appuntamento 8

Mi sembra evidente che queste chat rappresentino un pericolo e siano un pessimo ambiente per i minori e i genitori dovrebbero seriamente prendere in considerazione il blocco sui dispositivi dei figli.

  • fran co

    Maiali pedofili.la castrazione ci vorrebbe

  • fran co

    Purtroppo questi ragazzi/e sono in pericolo in internet.con questi orchi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

- Informativa sui cookie di WebSvelato.it -

Dati personali raccolti su questo sito per le seguenti finalità e utilizzando i seguenti servizi:

— Statistica —

Google Analytics con IP anonimizzato

Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

— Pubblicità —

Google AdSense

Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

— Funzionamento condivisione e commenti —

AddToAny

Disqus

Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

Che cosa sono i cookie?

Il cookie è un piccolo file di testo contenente una certa quantità di informazioni scambiato tra un sito internet ed il tuo terminale (solitamente il browser) ed è normalmente utilizzato dal gestore del sito internet per memorizzare le informazioni necessarie a migliorare la navigazione all’interno del sito ovvero per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete. Quando si visita di nuovo lo stesso sito o qualunque altro sito il dispositivo dell’utente verifica la presenza di un cookie riconosciuto, in modo da potere leggere le informazioni in esso contenute. I diversi cookie contengono informazioni diverse e sono utilizzati per scopi differenti (navigazione efficiente nelle pagine di un medesimo sito, profilazione al fine di inviare messaggi promozionali mirati, analisi sul numero delle visite al sito).

Nel corso della navigazione l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie inviati da siti o da web server diversi (c.d. terze parti), sui quali possono risiedere alcuni elementi (ad es. immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che l’utente sta visitando.

Più in generale, alcuni cookie (definiti cookie di sessione) sono assegnati al dispositivo dell’utente soltanto per la durata dell’accesso al sito e scadono automaticamente alla chiusura del browser. Altri cookie (definiti persistenti) restano nel dispositivo per un periodo di tempo prolungato.

Le specifiche finalità delle diverse tipologie di cookie installati in questo sito sono di seguito descritte.

Puoi disattivare i cookie seguendo le informazioni di seguito riportate.

Caratteristiche e finalità dei cookie installati dal sito.

Cookie tecnici:

Si tratta di cookie utilizzati specificamente per permettere il corretto funzionamento e la fruizione dei nostri siti. I cookie tecnici vengono ad esempio utilizzati per la funzionalità di login dell’utente. Sono erogati principalmente dai server di WebSvelato.it o, nel caso dell’integrazione di servizi esterni come i social network, da terze parti.

Cookie di profilazione:

Si tratta di cookie utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete. Le aziende che offrono o pubblicizzano i propri prodotti tramite questo sito potrebbero assegnare cookie ai terminali degli utenti. Le categorie di cookie utilizzate e il tipo di trattamento di dati personali da parte di queste aziende sono regolati in conformità all’informativa rese da queste aziende.
Per le informative e per disattivare i cookie di profilazione erogati da terze parti vai sul sito:

www.youronlinechoices.com

Cookie analitici:

Si tratta di cookie utilizzati per analisi statistiche, per migliorare il sito e semplificarne l’utilizzo oltre che per monitorarne il corretto funzionamento. Questo tipo di cookie raccoglie informazioni in forma anonima sull’attività degli utenti nel sito. Questo tipo di cookie viene erogato esclusivamente da terze parti.

Per le informative e per disattivare i cookie analitici di terze parti vai sul sito:

www.youronlinechoices.com

Come prestare o revocare il consenso.

Il consenso all’utilizzo dei cookie viene prestato attraverso le seguenti modalità: cliccando sul pulsante Accetta nella finestra popup e può essere revocato in ogni momento secondo quanto sopra indicato.

Opzioni circa l’uso dei cookie da parte del sito mediante le impostazione del browser.

L’erogazione di tutti i cookie, sia di prime che di terze parti, è disattivabile intervenendo sulle impostazioni del browser in uso; è bene notare però che questo potrebbe rendere inutilizzabili i siti qualora si bloccassero i cookie indispensabili per l’erogazione delle funzionalità. Ogni browser dispone di impostazioni diverse per la disattivazione dei cookie; di seguito proponiamo i collegamenti alle istruzioni per i browser più comuni.

Google Chrome
Apple Safari
Mozilla Firefox
Microsoft Edge
Opera

Siti di terze parti.

I siti di terze parti a cui è possibile accedere tramite questo sito web non sono coperti dalla presente informativa. WebSvelato.it declina ogni responsabilità in merito ad essi. Le categorie di cookie utilizzate e il tipo di trattamento di dati personali da parte di queste aziende sono regolati in conformità all’informativa rese da queste aziende.

Chiudi