Politica

Un carabiniere indegno e la mezza bufala della bandiera

Bandiera caserma Carabinieri
Scritto da Maurizio Perrone

Una bandiera, indicata subito da molti media come “nazista”, è stata trovata appesa nella camera di un carabiniere nella caserma Baldissera di Firenze. La bandiera in questione è questa e non nasce come bandiera nazista:

Bandiera marina tedesca

Si tratta della Reichskriegsflaggebandiera di guerra dell’esercito dell’Impero tedesco (secondo Reich), usata a partire dal 1867 fino al 1919 (attraversando piccole variazioni grafiche) per poi subire cambi grafici più pesanti e usi saltuari fino al 1945, poiché sostituita nel periodo nazista dalla nuova bandiera di guerra, in questo caso realmente nazista:

 Bandiera marina nazista

Fatta questa precisazione storica, passiamo ai problemi. La Reichskriegsflagge è stata usata nel periodo pre-nazista dai nazionalisti di destra (in particolare ricordo i Freikorps durante il Putsch di Kapp, quando tentarono di rovesciare la Repubblica di Weimar) e oggi dai neonazisti durante le loro manifestazioni e le loro “riunioni culturali” presso le curve degli stadi di calcio (sia per le questioni storiche raccontate in precedenza sia perché le bandiere con le svastiche sono vietate). Siccome non tutti sono nati ieri, il dubbio che quel carabiniere non sia un appassionato di storia e dell’Impero tedesco ma un sostenitore di forze antidemocratiche incompatibili con la nostra Repubblica è fortissimo. Inoltre bisogna aggiungere che l’Impero tedesco era contro l’Italia (il Regno d’Italia) durante la Prima Guerra Mondiale e perciò un carabiniere che espone vessilli nemici è indegno (se non direttamente ed epicamente “traditore della Patria”) di portare la divisa dell’Arma dei Carabinieri. Credo che i duri provvedimenti disciplinari che verranno presi non bastino: quel carabiniere deve lasciare l’Arma.

Pinotti tweet 1

Sì, il ministro della difesa Roberta Pinotti ha scritto un’imprecisione (“bandiera neonazista”) ma il succo della questione è quello, come si legge nel secondo tweet. Ovviamente chi si arrampica sugli specchi per difendere l’indifendibile l’ha criticata.

Pinotti tweet 2

“I simboli sono ciò che diventano e l’uso che se ne fa”. Sì e no: dipende se hanno già una storia o se vengono integrati in altri per un qualcosa di nuovo. Non vorrei mai che la bandiera italiana, visto l’uso massiccio che ne fanno i neofascisti, venga considerata un simbolo neofascista, cosa che non è. E la bandiera del Regno d’Italia? Una bandiera fascista? No. Inoltre è giusto saper riconoscere e distinguere i simboli, altrimenti la svastica (lo svastika) verrà sempre additata erroneamente come simbolo nazista…

svastika indù

svastika indù

svastika giainista

svastika giainista

Falun con svastika buddhista

emblema del Falun con svastika buddhista

Chissà se il nostro giovane carabiniere imparerà la lezione (dubito) e, se resterà nell’Arma, appenderà in camera la foto di Salvo D’Acquisto.

Salvo D'Acquisto

PS: non ditemi che nessuno dentro la caserma sapeva della bandiera…

PS 2: c’era anche un poster di Call Of Salveenee (nome che scimmiotta Call Of Duty): uno strambo videogioco parodia della Lega e dei populisti. Probabilmente al nostro carabiniere piace vedere Salvini con un fucile in mano…

Call Of Salveenee

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

- Informativa sui cookie di WebSvelato.it -

Dati personali raccolti su questo sito per le seguenti finalità e utilizzando i seguenti servizi:

— Statistica —

Google Analytics con IP anonimizzato

Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

— Pubblicità —

Google AdSense

Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

— Funzionamento condivisione e commenti —

AddToAny

Disqus

Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

Che cosa sono i cookie?

Il cookie è un piccolo file di testo contenente una certa quantità di informazioni scambiato tra un sito internet ed il tuo terminale (solitamente il browser) ed è normalmente utilizzato dal gestore del sito internet per memorizzare le informazioni necessarie a migliorare la navigazione all’interno del sito ovvero per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete. Quando si visita di nuovo lo stesso sito o qualunque altro sito il dispositivo dell’utente verifica la presenza di un cookie riconosciuto, in modo da potere leggere le informazioni in esso contenute. I diversi cookie contengono informazioni diverse e sono utilizzati per scopi differenti (navigazione efficiente nelle pagine di un medesimo sito, profilazione al fine di inviare messaggi promozionali mirati, analisi sul numero delle visite al sito).

Nel corso della navigazione l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie inviati da siti o da web server diversi (c.d. terze parti), sui quali possono risiedere alcuni elementi (ad es. immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che l’utente sta visitando.

Più in generale, alcuni cookie (definiti cookie di sessione) sono assegnati al dispositivo dell’utente soltanto per la durata dell’accesso al sito e scadono automaticamente alla chiusura del browser. Altri cookie (definiti persistenti) restano nel dispositivo per un periodo di tempo prolungato.

Le specifiche finalità delle diverse tipologie di cookie installati in questo sito sono di seguito descritte.

Puoi disattivare i cookie seguendo le informazioni di seguito riportate.

Caratteristiche e finalità dei cookie installati dal sito.

Cookie tecnici:

Si tratta di cookie utilizzati specificamente per permettere il corretto funzionamento e la fruizione dei nostri siti. I cookie tecnici vengono ad esempio utilizzati per la funzionalità di login dell’utente. Sono erogati principalmente dai server di WebSvelato.it o, nel caso dell’integrazione di servizi esterni come i social network, da terze parti.

Cookie di profilazione:

Si tratta di cookie utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete. Le aziende che offrono o pubblicizzano i propri prodotti tramite questo sito potrebbero assegnare cookie ai terminali degli utenti. Le categorie di cookie utilizzate e il tipo di trattamento di dati personali da parte di queste aziende sono regolati in conformità all’informativa rese da queste aziende.
Per le informative e per disattivare i cookie di profilazione erogati da terze parti vai sul sito:

www.youronlinechoices.com

Cookie analitici:

Si tratta di cookie utilizzati per analisi statistiche, per migliorare il sito e semplificarne l’utilizzo oltre che per monitorarne il corretto funzionamento. Questo tipo di cookie raccoglie informazioni in forma anonima sull’attività degli utenti nel sito. Questo tipo di cookie viene erogato esclusivamente da terze parti.

Per le informative e per disattivare i cookie analitici di terze parti vai sul sito:

www.youronlinechoices.com

Come prestare o revocare il consenso.

Il consenso all’utilizzo dei cookie viene prestato attraverso le seguenti modalità: cliccando sul pulsante Accetta nella finestra popup e può essere revocato in ogni momento secondo quanto sopra indicato.

Opzioni circa l’uso dei cookie da parte del sito mediante le impostazione del browser.

L’erogazione di tutti i cookie, sia di prime che di terze parti, è disattivabile intervenendo sulle impostazioni del browser in uso; è bene notare però che questo potrebbe rendere inutilizzabili i siti qualora si bloccassero i cookie indispensabili per l’erogazione delle funzionalità. Ogni browser dispone di impostazioni diverse per la disattivazione dei cookie; di seguito proponiamo i collegamenti alle istruzioni per i browser più comuni.

Google Chrome
Apple Safari
Mozilla Firefox
Microsoft Edge
Opera

Siti di terze parti.

I siti di terze parti a cui è possibile accedere tramite questo sito web non sono coperti dalla presente informativa. WebSvelato.it declina ogni responsabilità in merito ad essi. Le categorie di cookie utilizzate e il tipo di trattamento di dati personali da parte di queste aziende sono regolati in conformità all’informativa rese da queste aziende.

Chiudi